20/10/2022

|

Pronta a lavorare al nuovo piano industriale dopo le incertezze del primo semestre

Il Gruppo PLC ha archiviato i primi sei mesi del 2022 con ricavi totali pari a 30,7 milioni (-3,6% a/a), Ebitda negativo per 2,9 milioni (+3,4 milioni nel 1H 2021), e una perdita netta complessiva di 4 milioni (utile di 1,5 milioni nel 1H 2021). Dal lato patrimoniale, l’indebitamento finanziario netto è migliorato a 1,9 milioni, dai 2,8 milioni di fine 2021.

“Il semestre ha, purtroppo, risentito in maniera rilevante di fattori esterni derivanti dallo scenario macroeconomico complesso e dai conseguenti impatti sulla catena di fornitura, difficilmente quantificabili a priori. A ciò si sono aggiunti gli effetti legati ai ritardi nell’adozione di alcuni decreti attuativi della normativa sulle fonti rinnovabili, con riferimento sia alle tecnologie tradizionali (fotovoltaico ed eolico) che al biogas e biometano, attesi inizialmente già nei primi mesi del 2022”, esordisce Cecilia Mastelli, CFO di PLC, in un’intervista rilasciata a Market Insight.

Articolo completo

CONDIVIDI

ARTICOLI CORRELATI

  • 27/10/2022

    |

    Leggi tutto
  • 06/10/2022

    |

    Leggi tutto
  • 04/10/2022

    |

    Leggi tutto