19/09/2022

|

Innovazione digitale, focus per l’integrazione dei processi e volano per la crescita

L’impegno di PLC nell’innovazione digitale e l’efficientamento dei processi aziendali

PLC accelera ulteriormente verso l’obiettivo strategico di posizionarsi sul mercato come operatore indipendente multi-tecnologico grazie all’entrata in esercizio del nuovo sistema gestionale che coinvolge tutte le società del gruppo attivo sulla gran parte della filiera delle rinnovabili.

Ne ha parlato a Market Insight Giovanni Luca Di Maio, ICT Director di PLC.

“Il Gruppo PLC sta concretizzando il suo costante impegno nell’innovazione digitale portando a conclusione il progetto per il lancio del nuovo ERP. Nel corso dello scorso luglio, infatti, nel rispetto delle tempistiche previste, sono andate live sulla nuova piattaforma ‘Microsoft Dynamics 365 F&O’ tutte le aziende del nucleo storico di PLC”, afferma Di Maio.

Un’attività che ha richiesto circa un anno di lavoro, in cui “il team ICT da me diretto si è concentrato sulle realtà storiche del gruppo, una decina in tutto – da PLC System a PLC Service, da PLC Service Wind a PLC Power – che rappresentano il nostro core business”.

Le prossime tappe vedono “entro fine 2022 il lancio del nuovo gestionale per la controllata Schmack Biogas e per il secondo trimestre del 2023 l’estensione alle controllate estere del Gruppo Monsson”, precisa il manager.

Il punto cardine di questo corposo progetto è certamente la “riorganizzazione di tutti i processi aziendali che verranno unificati e integrati in un’unica piattaforma che diventerà ERP aziendale a livello di gruppo, superando così le attuali differenze tra i tre diversi perimetri che oggi lo costituiscono dopo le acquisizioni di Monsson Operation e di Schmack Biogas”.

Con l’implementazione del nuovo ERP, “PLC mette quindi al centro dei propri obiettivi l’innovazione digitale e l’efficientamento dei processi aziendali con attese migliorie che già oggi, a pochi mesi dal live, sono evidenti”, dichiara con soddisfazione l’ICT Director.

“Anzitutto, abbiamo riscontrato un miglioramento nei processi di gestione amministrativa e contabile e un efficientamento del Project Management grazie a strumenti avanzati di controllo delle commesse”.

Proprio su questo fronte, “il nuovo modello di controlling consente di condurre analisi scalabili dalla singola azienda all’intero gruppo, mantenendo logiche coerenti, ed è in grado di fornire dati analitici accurati in tempo reale a supporto delle decisioni del management”.

Ancora, “l’adozione di una soluzione ERP in cloud – e quindi di uno strumento sempre attuale il cui aggiornamento continuo è garantito dal vendor stesso – assicura una maggiore sicurezza e disponibilità dei dati”.

In termini di business, sottolinea Di Maio, questo sistema “avrà una ricaduta diretta sul segmento Servizi e soprattutto in ambito O&M, migliorando l’interazione e lo scambio di informazioni con i nostri clienti”. Un intervento ambizioso, che “porterà un indubbio vantaggio competitivo, anche in termini di marginalità”.

Come detto, uno degli elementi cardine su cui punta il Gruppo PLC per cavalcare la cresta dell’onda evolutiva è l’innovazione. Ed è questo “il vero valore aggiunto nel progetto del nuovo ERP messo in campo dal team ICT, che ha ripensato e ridisegnato i processi aziendali dopo un lungo e proficuo lavoro di ascolto, studio e mediazione tra le diverse necessità provenienti dai numerosi key users delle società del gruppo”, rimarca con orgoglio il manager.

E per supportare questo importante cambiamento, non solo tecnologico ma anche e soprattutto di cultura aziendale, PLC ha fortemente voluto accompagnare le proprie persone con una formazione adeguata per guidare, comprendere e utilizzare i processi aziendali puntando a una crescita complessiva e coesa del gruppo.

Il nuovo ERP, quindi, rappresenta per la società guidata dall’AD Diego Percopo “l’elemento innovativo che favorisce l’integrazione tra le diverse anime dell’organizzazione. Ma, perché tale integrazione sia effettivamente percepita anche all’esterno, è necessario che tale innovazione sia veicolata da una forma comunicativa nuova e coinvolgente”.

Ed è per questo che, conclude Giovanni Luca Di Maio, “il Gruppo PLC ha presentato di recente il suo nuovo portale web, al termine di un progetto che intende ripensare l’immagine dell’azienda e l’impatto comunicativo sul mercato di riferimento, in una doppia chiave di lettura che integra servizi offerti e tecnologie presidiate”.

Articolo completo: PLC – Innovazione digitale, focus per l’integrazione dei processi e volano per la crescita | Market Insight

CONDIVIDI

ARTICOLI CORRELATI

  • 06/10/2022

    |

    Leggi tutto
  • 04/10/2022

    |

    Leggi tutto
  • 15/09/2022

    |

    Leggi tutto