21/12/2023

|

PLC prosegue il proprio percorso di crescita organica, consolida positivamente i risultati economici al 30 settembre e approva il PIANO ESG 2024-2027

PLC S.p.A. e le società da questa controllate proseguono il percorso definito nel Piano Industriale 2023-2027 di sviluppo organico nei mercati di riferimento (infrastrutture elettriche, fotovoltaico, eolico e biogas/metano): la leadership di competenza e affidabilità, unitamente alla reputazione e alla credibilità del Gruppo PLC, consentono il raggiungimento di importanti risultati commerciali, con prospettive di ulteriore crescita.

In particolare, dal reporting esaminato dal Consiglio di Amministrazione si evidenziano i seguenti dati aggiornati al 30 novembre:

_ Backlog: Euro 112 milioni, di cui Euro 62 milioni del segmento Ingegneria & Costruzione ed Euro 50 milioni del segmento Servizi;

_ Pipeline commerciale: Euro 127 milioni, di cui Euro 120 milioni del segmento Ingegneria & Costruzione ed Euro 7 milioni del segmento Servizi;

_ Progetti in sviluppo: ca. 130MW di impianti con tecnologia eolica e ca. 50MW di impianti con tecnologia fotovoltaica in fase di sviluppo, con ca. 160MW di soluzioni di connessione già ottenute.

A riprova di quanto sopra, si evidenzia che nell’ultimo trimestre si sono concluse alcune importanti trattative e sono stati sottoscritti i relativi contratti aventi ad oggetto l’esecuzione di attività rientranti nel core business della PLC System S.r.l., quali i contratti con RWE Renewables Italia S.r.l., Lampino Wind S.r.l. ed E-Distribuzione S.p.A., ciascuno oggetto di un comunicato stampa dedicato e disponibile al seguente link: Investor Relations – Plc (plc-spa.it).

Il reporting gestionale del Gruppo PLC al 30 settembre u.s. conferma il consolidamento della ripresa dei ricavi, complessivamente pari a ca. Euro 49,2 milioni, in particolare il segmento Ingegneria & Costruzione e il segmento Servizi hanno registrato rispettivamente ricavi per ca. Euro 26,1 milioni e per ca. Euro 23,1 milioni, confermando il ritorno alla marginalità positiva, con un EBITDA in ulteriore miglioramento rispetto ai dati al 30 giugno u.s. (questi ultimi disponibili al seguente link: Relazioni semestrali – Plc (plc-spa.it)), frutto dell’attuazione di quanto previsto nel Piano Industriale 2023-2027 del Gruppo PLC approvato a dicembre 2022 (Microsoft PowerPoint – PLC Piano Industriale 2023-2027_sito.pptx (plc-spa.it).

Con riferimento alla posizione finanziaria netta, sempre alla data del 30 settembre 2023, si è registrato un dato in linea con i risultati attesi dal Piano Industriale 2023-2027, pari ad Euro 3,4 milioni, con un incremento del debito per l’accensione di un mutuo di Euro 1,5 milioni con Banco BPM da parte della PLC System S.r.l., rafforzando così la solidità finanziaria a supporto della crescita del Gruppo.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione, Francesco Esposito ha così commentato: “I dati relativi al backlog e alla pipeline sono frutto dell’importante attività svolta nel corso dell’ultimo anno e del nostro continuo impegno di innovazione tecnologica. Operiamo da oltre 25 anni come General Contractor e Service Provider sulla gran parte della filiera delle energie rinnovabili e siamo sempre impegnati in Ricerca e Sviluppo per migliorare i servizi offerti ai nostri clienti: in quest’ottica abbiamo realizzato un nuovo Centro di Controllo 4.0, che costituisce l’evoluzione tecnologica della Sala di Controllo nata 15 anni fa, al fine di migliorare l’efficienza energetica dei partners del Gruppo PLC”.

Il Gruppo PLC, inoltre, rafforza ulteriormente il suo impegno sul fronte della sostenibilità con l’approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione di PLC S.p.A. del Piano Strategico di Sostenibilità 2024-2027.

L’Amministratore Delegato, Diego Percopo ha evidenziato che “I risultati al 30 settembre 2023 del Gruppo PLC sono da considerarsi lusinghieri, evidenziano l’ottimo lavoro svolto nel corso dell’anno e il superamento delle difficoltà affrontate nel 2022, con il ritorno dell’attività caratteristica ad una redditività positiva. L’approvazione del Piano Strategico di Sostenibilità 2024-2027 rafforza ulteriormente, e formalizza, l’impegno di PLC sui diversi fronti della crescita sostenibile, con un insieme organico di iniziative, che evidenziano la responsabilizzazione di PLC nel contesto ambientale e sociale in cui opera e il continuo miglioramento nella governance del Gruppo con obiettivi anche a medio, lungo termine”.

Il Piano Strategico di Sostenibilità prevede un programma organico di iniziative di breve e medio, lungo periodo che porteranno a concreti e misurabili miglioramenti nelle aree Environment (con progetti relativi a decarbonizzazione, economia circolare e biodiversità), Social (con progetti di well-being, formazione, salute e sicurezza e impatto sul territorio) e Governance (con progetti di finanza sostenibile, risk management, integrazione e trasparenza e supply chain). Il Piano Strategico di Sostenibilità colloca ancor più il Gruppo PLC, cha già dal 2021 redige su base volontaria il Bilancio di Sostenibilità, in una posizione di leadership e anticipa le azioni di adeguamento alle future evoluzioni normative sugli obblighi informativi in materia ESG.

#PLC #GruppoPLC #PLCSystem #PianoIndustriale #ESG #PianoESG #Ambiente #Sociale #Gestione #Environment #Social #Governance #BilancioSostenibilità #FrancescoEsposito #Esposito #DiegoPercopo #Percopo #FER #transizione #InfrastruttureElettriche #Eolico #wind #FV #fotovoltaico #biogas #biometano

CONDIVIDI

ARTICOLI CORRELATI

  • 21/02/2024

    |

    Leggi tutto
  • 21/02/2024

    |

    Leggi tutto
  • 10/01/2024

    |

    Leggi tutto